You are here: Home Schede Interventi 2012_2 Piancastagnaio - Teleriscaldamento aree P.I.P. Casa del Corto e La Rota
Document Actions

Piancastagnaio - Teleriscaldamento aree P.I.P. Casa del Corto e La Rota

In seguito al completamento dei lavori del termodotto che dalla centrale PC3 porta calore agli impianti dell’Azienda Floramiata Spa ed alla zona industriale di Casa del Corto (intervento previsto dal Protocollo Generale sulla Geotermia e definito dai successivi accordi volontari) l’Amministrazione Comunale intende infrastrutturare l’area PIP di Casa del Corto e la zona limitrofa iniziando con la progettazione e realizzazione di una rete di teleriscaldamento a servizio della suddetta area. Poiché attualmente sono in corso i lavori che ENEL ha previsto e che la Regione ha approvato nell’ambito del “Riassetto dell’area geotermica di Piancastagnaio”, e poiché in seguito a tali lavori, con la creazione di un collegamento tra i due campi geotermici del territorio, si avranno le condizioni di rilascio del calore anche in prossimità di un’altra zona industriale, quella del P.I.P. “La Rota”, con questa attuale richiesta si vuole programmare e definire anche l’infrastrutturazione di tale area: oltre al P.I.P. di “Casa del Corto”, quindi, si procederà a realizzare una prima rete di teleriscaldamento per il P.I.P. “La Rota” e per la zona limitrofa

Comune: Piancastagnaio

Provincia: Siena

Tipologia: Teleriscaldamento geotermico

Stato di attuazione: Programmato

Anno di finanziamento: 2012

Costo Complessivo: € 1.200.000,00

Contributo Concesso: € 200.000,00

Atto: Produzione 2011

La zona industriale di Casa del Corto

 

Punti di intervento

Aggiornamenti e ulteriore documentazione