Corso di formazione sull'utilizzo della tomografia elettrica 3D per analisi geotermiche del sottosuolo

Ad Ottobre 2013 un corso di specializzazione per periti, geologi e ingegneri

Esercitazioni sul campo e un taglio pratico saranno le caratteristiche del corso di specializzazione in attività di indagine del sottosuolo, in programma nei giorni 14, 15 e 16 Ottobre 2013

Il percorso formativo, organizzato da Co.Svi.G. - Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche - in collaborazione con EnerGea - Centro di Eccellenza per la Geotermia di Larderello, sarà dedicato all'approfondimento delle tecniche di tomografia per l'indagine geotermica e delle caratteristiche idrogeologiche del sottosuolo.

Dieci geologi e ingegneri residenti nei territori geotermici toscani avranno l'opportunità di specializzarsi in questo ambito attraverso la frequenza di due moduli, il primo propedeutico della durata di 24 ore e un secondo facoltativo della durata di 16 ore.

La tassa di iscrizione prevista è di 500,00 euro, ma i partecipanti potranno usufruire di 10 borse di studio del valore di 250,00 euro per il primo modulo e di 5 borse di studio del valore di 375,00 euro per il secondo modulo.

Le lezioni si svolgeranno presso la sede di EnerGea in Via Carducci, 4 a Larderello (PI), ma l'acquisizione delle misure geoelettriche, lo studio qualitativo delle dinamiche degli acquiferi idrotermali e le altre tematiche affrontate non resteranno solo ad uno stadio teorico, poiché la collocazione del corso avverrà in un contesto che consente di svolgere esercitazioni in un sito dalle caratteristiche idrogeologiche alquanto complesse.

Per ogni partecipante al corso verrà rilasciato un Attestato di Frequenza.

Le domande di iscrizione, insieme al Curriculum Vitae dei candidati, dovranno essere consegnate entro il 7 Ottobre 2013 a mano o tramite raccomandata a/r a Co.Svi.G. s.r.l. Loc. Fattoria di Lago - 58025 - Monterotondo M.mo (GR), via fax al numero 0566-916371 oppure tramite e-mail all'indirizzo v.gennai@cosvig.it

Programma

Domanda di iscrizione

 

Seguici su Newsletter o con i feed RSS: